Menu:



I dati sotto esposti vengono rilevati direttamente nei pressi del manufatto di regolazione, le quote sono in metri sul livello del mare (m. slm). i dati fanno riferimento alla quota dell'idrometro del Diotti : +260.05 m slm (l'immagine mostra le condizioni di apertura delle due paratoie, chiamate Castore e Polluce, il livello del lago riferito allo zero dell'idrometro, la percentuale di invaso -dove il 100% indica le prime esondazioni nei paesi rivieraschi- e la portata in uscita dal Cavo Diotti)






La misura della portata in uscita è da considerare puramente indicativa in quanto, data l'assenza di piene nel recente passato, non è stato possibile procedere con la taratura dello strumento.




COMUNICAZIONI DELL'INGEGNERE RESPONSABILE:
LA DIGA E' OPERATIVA DAL 24 LUGLIO 2015



COME COMPORTARSI IN CASO DI ESONDAZIONE:
IN CASA
1)    Evitare di soggiornare, anche per poco tempo, nelle taverne o nei piani cantinati;
2)    Verificare che tutte le persone potenzialmente a rischio siano al corrente della situazione;
3)    Porre delle paratie a protezione dei locali situati al piano strada e chiudere o bloccare le porte di cantine o seminterrati;
4)    Tenere sempre a disposizione una torcia elettrica e una radio a batterie, per sintonizzarsi sulle stazioni locali e ascoltare eventuali segnalazioni utili;
5)    Spostare i veicoli in posizione di sicurezza e comunque in modo da non ostacolare la mobilità dei mezzi di soccorso;
6)    Non uscire di casa se non strettamente necessario e comunque non andare a verificare le condizioni di fiumi e torrenti;

FUORI CASA
1)    Evita l’uso dell’automobile se non in casi strettamente necessari;
2)    Evitare di transitare o sostare lungo gli argini dei corsi d’acqua, sopra ponti o passerelle;
3)    Evitare di passare nei sottopassi: si possono allagare facilmente;
4)    Allontanarsi verso i luoghi più elevati e non andare mai verso il basso;
5)    Evitare di passare sotto scarpate naturali o artificiali;

 

SITUAZIONE OGGI : REGOLARE

 


LEGENDA

Situazione regolare : Non sono previste precipitazioni importanti e comunque il livello di invaso è tale da garantire la corretta gestione delle acque del lago di Pusiano;
Situazione d'allerta : Sono previsti eventi meteorologici tali da comportare l'abbassamento programmato del livello del lago ovvero si sta provvedendo allo svaso in seguito ad un precedente evento meteo (livello del lago superiore a 0.45 metri);
Situazione d'allarme : Sono in corso precipitazioni tali da far prevedere l'esondazione del lago di Pusiano ovvero di qualche tratto del fiume Lambro a valle del Lago di Pusiano (livello del lago oltre 1 metro);